Bronchite: che c’è e rimedi naturali per curarla

La bronchite è l’infiammazione e l’infezione del rivestimento dei tubi bronchiali. Si tratta di una patologia piuttosto pericolosa, i cui sintomi includono respiro affannoso, respiro corto, problemi al torace, affaticamento, produzione di muco pesante e multicolore (chiaro, bianco, giallo, verde), e tosse persistente.

Ci sono due tipi di bronchite: acuta e cronica. La bronchite acuta si manifesta improvvisamente come risultato di un virus del raffreddore o dell’influenza, mentre la bronchite cronica è spesso il risultato del fumo di sigaretta, delle allergie e dell’inquinamento atmosferico. Curare la bronchite è possibile attraverso alcuni rimedi naturali da utilizzare.

Olio di origano

L’olio di origano è uno degli antibiotici naturali più forti del pianeta: l’incredibile capacità antiossidante dell’olio di origano può essere utilizzata per il trattamento della bronchite, tale da rendere questa spezia la soluzione ideale per la prevenzione dell’influenza e per il trattamento della bronchite naturale. Il principio attivo di questa erba è il carvacrolo, un fenolo antimicrobico e antinfiammatorio che allevia la congestione toracica ed elimina le malattie.

Si può assumere olio di origano sotto forma di capsule (250 milligrammi 2 volte al giorno fino a quando i sintomi si placano) o sotto forma liquida. In forma liquida, è consigliato utilizzare 5-10 gocce di olio di origano puro in un bicchiere d’acqua due volte al giorno fino a quando i sintomi si placano. Siccome l’olio puro può bruciare le labbra, è bene assumere l’olio con una cannuccia. 

Olio di eucalipto

L’olio di eucalipto è un altro rimedio naturale per la bronchite che può essere utilizzato per aprire le vie aeree infiammate. Anche se l’olio di eucalipto non è da assumere all’interno del proprio organismo, si possono mettere 5-10 gocce in un bagno caldo e respirare il vapore per alleviare la congestione del torace.

In alternativa, è possibile mescolare l’olio di eucalipto con olio di oliva o olio di cocco e strofinare su petto e gola il composto per un rapido sollievo. L’eucalipto contiene cineolo, un potente antisettico che lo rende un buon rimedio da avere in casa durante la stagione fredda e l’influenza.

Estratto di foglie di ulivo

L’estratto di foglie di olivo blocca e previene la replicazione virale ed è uno degli antibiotici più potenti conosciuti dall’uomo. L’estratto di foglie di ulivo tratta la bronchite in modo naturale, rafforzando il sistema immunitario e curando l’infiammazione.

Questo potente antibiotico naturale può essere utilizzato anche per trattare efficacemente infezione da herpes, candida cronica, herpes zoster, epatite e altro ancora.

Aglio

L’allicina è il composto principale che conferisce all’aglio le sue potenti proprietà antivirali e antibatteriche. Per ottenere i migliori risultati, si può frantumare o tritare finemente l’aglio biologico e mescolarlo nel miele crudo, ingoiando e non masticando la miscela. Si può utilizzare questo rimedio due volte al giorno fino a quando i sintomi si attenuano.

Cipolla

La cipolla è un altro potente antibiotico naturale che può essere utilizzato per trattare la bronchite. Per ottenere un buon rimedio, è necessario tritare un po’ di cipolla biologica e mescolarla con miele crudo o, per un ulteriore vantaggio, mescolarla con pepe e foglie di origano. Anche in questo caso è opportuno ingoiare e non masticare la miscela, così come è consigliato utilizzare il rimedio fino a quando si alleviano i sintomi della bronchite.

Miele grezzo e cannella

Il miele grezzo è un ottimo rimedio alimentare per la bronchite: contiene vitamine essenziali, minerali, che possono essere utilizzati per trattare gli antiossidanti della bronchite, ed enzimi per guarire l’organismo.

Questo alimento alcalino-formante stabilizza il sistema immunitario, allevia le infiammazioni ed elimina le allergie che possono contribuire alla bronchite. L’aggiunta di cannella al miele grezzo trasforma la miscela in un forte trattamento anti-infiammatorio per bronchite e allergie: per questo è consigliato miscelare questi due ingredienti alimentari comuni, in modo da rafforzare il sistema immunitario e prevenire lo sviluppo di futuri virus del raffreddore e dell’influenza.

Timo

L’ultimo tra i rimedi naturali da utilizzare per curare la bronchite è il timo: diverse ricerche hanno dimostrato che il timo è un efficace rimedio erboristico per la bronchite; secondo uno studio tedesco, la produzione di tosse e muco è stata ridotta di oltre il 60% con una combinazione di timo ed enotera.

Il modo migliore per usare il timo per trattare la bronchite è preparare un thè, in cui utilizzare due cucchiaini di timo fresco e aggiungere acqua bollente, per poi lasciare in infusione per almeno 5 minuti e sorseggiare. Il suggerimento potrà essere ripetuto due volte al giorno per aprire le vie respiratorie, diminuire la tosse e accelerare la guarigione.